concorsi

Barreca & La Varra finalisti per tre siti di Reinventing Cities Milano 2020

I progetti “L’Amber Playful Yards” per Scalo Lambrate e “ARIA” per Ex-Macello e Palazzine Liberty passano alla seconda fase del concorso internazionale indetto dal Comune di Milano  insieme a C40.

“La qualità delle commissioni giudicatrici e dei team selezionati è all’altezza della grande sfida che sono chiamati a compiere: individuare progetti in grado di rigenerare luoghi chiave della città, ricucendo vuoti urbani con progetti di qualità – dichiara l’assessore all’Urbanistica Pierfrancesco Maran -. Da Loreto a Lambrate, per il ridisegno di questi siti passa buona parte dello sviluppo urbanistico di Milano dei prossimi anni, che sarà necessariamente all’insegna della sostenibilità e dell’equità sociale. Ricordiamo che il primo criterio per cui i progetti sono stati selezionati riguardano proprio la capacità di individuare soluzioni resilienti e attente all’ambiente”. I team finalisti dovranno ora elaborare la proposta dettagliata compresa di offerta economica. I vincitori saranno individuati nel primo trimestre del prossimo anno.

Scalo Lambrate
Nome del progetto: L’Amber Playful Yards
Responsabile del progetto: REDO SGR S.p.A. – Società Benefit
Progettista: Barreca & La Varra
Esperto ambientale: Arup

Ex Macello, Palazzine Liberty
Nome del progetto: ARIA
Responsabile del progetto: Manifattura Tabacchi Development Management s.r.l.
Progettista: Snøhetta Oslo AS; Barreca & La Varra
Esperto ambientale: Stantec s.p.a

la notizia sul sito del comune di milano