uffici

RSA Royal Sun Alliance

Open office 01: un ibrido di spazi di lavoro aperti, stanze e ambienti collettivi diffusi. Il lavoro si muove nello spazio.

Un ambiente, un luogo di lavoro, per essere efficiente non deve concedere sprechi alla sua organizzazione, deve essere razionale e la sua organizzazione spaziale immediatamente comprensibile.

Per queste ragioni, nel recupero dell’edificio di Piazza Piccapietra a Genova per la società di assicurazioni RSA, abbiamo scelto di non privilegiare una struttura completamente in open space nè una completamente suddivisa in una sequenza di ambienti divisi. Percorsi, spazi di lavoro, sale meeting, spazi di servizio, ricreativi e di socializzazione devono essere definiti ma al tempo stesso devono integrarsi insieme, all’interno di un unico “open space articolato”. Uno “spazio di lavoro e di rappresentanza” che faccia sentire partecipi del progetto aziendale la comunità degli addetti, così come deve rassicurare e al tempo stesso essere accogliente per i clienti, consulenti e visitatori esterni. Abbiamo trasformato alcuni elementi funzionali in dispositivi di rappresentanza e di caratterizzazione degli spazi e quindi implicitamente della società. Le sale riunioni sono scatole di vetro sempre differenti che, con sistemi di tende e luci, possono cambiare, oscurarsi e aprirsi o ancora divenire luoghi intimi e racchiusi a seconda delle necessità. Gli archivi, solitamente nascosti alla vista, vengono messi in scena e divengono il cuore pulsante degli spazi collettivi, storia, icona e testimonianza del lavoro svolto, mentre i servizi igienici si trasformano in piccole scatole colorate, luoghi “pubblici” per eccellenza ma al tempo stesso intimi e “privati”.

RSA Royal Sun Alliance